CALENDARIO

Seleziona l’Icona
VISUALIZZA CALENDARIO COMPLETO

EMANUELE FERRARI



Emanuele Ferrari
è pianista e ricercatore di musicologia e storia della musica presso l’Università di Milano-Bicocca, dove insegna Musica e didattica della musica.  Laureato in filosofia col massimo dei voti, si  è brillantemente diplomato in pianoforte al Conservatorio di Verona sotto la guida di Renato Grossi.  Si è poi perfezionato con R. Zadra, S. Fiorentino, B. Canino, A. Lonquich, P.N. Masi e T. Poli, affiancando all’attività concertistica gli studi di composizione.

Ha scritto le monografie La maschera e il labirinto. Saggio su “Papillons” op. 2 di Schumann (CUEM 2002), Estetica del linguaggio musicale (CUEM 2003), Ascoltare il silenzio. Viaggio nel silenzio in musica (Mimesis 2013) e decine di saggi di musicologia,  estetica,  critica ed educazione musicale pubblicati in Italia, Stati Uniti e Colombia.
Ha tenuto conferenze, relazioni a convegni, lezioni e master classes per l’Università degli Studi di Milano, l’Università Cattolica di Milano, le Università di Bologna e  Aosta, la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, la Scuola di Pedagogia del Silenzio di San Leo, il Festival Mozart di Rovereto, l’Helvetic Music Institute di Bellinzona, i Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale “Tullio Macoggi” e in molte altre sedi in Italia,  Svizzera, Spagna e Cipro.

E’ stato ospite di Radio 24, Radio Classica e Radio Svizzera Italiana.
E’ membro promotore dell’Accademia del Silenzio, nata nel 2011. Fa parte del coordinamento scientifico della rivista “Scienze e ricerche”.

La sua biografia è stata inclusa nel Marquis Who’s Who in the World 2015 e 2016.

Da anni è protagonista di un nuovo genere di spettacolo che unisce concerto, narrazione e teatro: i brani vengono suonati al pianoforte nella loro interezza, poi  analizzati in ogni loro singolo particolare espressivo con riferimenti alle arti figurative, alla letteratura e alla filosofia, per essere poi risuonati alla fine della  serata.   In questa doppia veste di pianista e narratore Emanuele Ferrari si è esibito a Milano  al Teatro Dal Verme (come solista e con l’orchestra dei Pomeriggi Musicali), per la Società del Quartetto, per Expo 2015 e agli Amici del Loggione; per il festival “Le corde dell’anima” di Cremona, al Teatro Filarmonico di Rovereto, al Festival della Psicologia di Torino, all’Istituto Liszt di Bologna, nei Conservatori di Verona, Como, Roma e Palermo, per il Franklin College Switzerland e il Longlake Festival di Lugano, e per molti altri enti e associazioni in Italia, Francia, Svizzera, Svezia, Brasile e Colombia, tenendo  spettacoli in italiano e in inglese.

L’interesse suscitato da questa formula ha permesso di realizzare con successo al Teatro Litta di Milano, nel  2013-14,  nel 2014-15, e nel 2015-16, tre intere  stagioni, a cura dell’ Associazione Sulle Note, che uniscono esecuzione pianistica e narrazione. Una stagione in cui il protagonista è un artista solo (“Musica”), geniale (La Stampa), che svela tutti i segreti di una composizione (“Corriere della Sera”). 

Tutti gli  spettacoli sono registrati, e messi regolarmente in onda,  sul canale satellitare dedicato alla musica classica  Sky Classica Hd, per un totale di 22 puntate diverse, con sei repliche ciascuna ogni mese, a partire da gennaio 2015, fino al 2017.

 contatti                               booking