La Fenice per la Città e La Fenice per la Città metropolitana: per i veneziani biglietti a 25 euro per Peter Grimes di Britten, Apollo et Hyacinthus di Mozart e per il concerto diretto da Joana Carneiro - Teatro La Fenice

Menu

Seguici su

BRITTEN: PETER GRIMES

MOZART: APOLLO ET HYACINTUS GRIMES

JOANA CARNEIRO DIRIGE DE FALLA E STRAVINSKY

La Fondazione Teatro La Fenice annuncia il prossimo ‘pacchetto’ di spettacoli a tariffa agevolata per i residenti nel comune e nella città metropolitana di Venezia, promossi nell’ambito delle iniziative La Fenice per la Città e La Fenice per la Città metropolitana realizzate in sinergia con la Municipalità e la Città Metropolitana di Venezia.

In particolare, in aggiunta ai titoli già promossi, le biglietterie fenicee metteranno a disposizione biglietti a 25 € per altre due opere e un concerto – si tratta di Peter Grimes di Benjamin Britten al Teatro La Fenice; Apollo et Hyacinthus di Wolfgang Amadeus Mozart al Teatro Malibran; e del concerto diretto da Joana Carneiro di nuovo in Fenice – nell’ambito delle Stagioni Lirica e Sinfonica in corso: la vendita riservata ai residenti nella municipalità di Venezia si svolgerà esclusivamente nei giorni dal 6 al 9 giugno; quella per i residenti nella città metropolitana nei giorni dal 10 al 13 giugno 2022. L’offerta riguarderà un numero limitato di posti.

Primo titolo proposto ai veneziani in questa seconda parte di Stagione è Peter Grimes di Benjamin Britten, che sarà allestito in Fenice per la prima volta: il titolo mancava infatti completamente dagli annali del Teatro veneziano nonostante il rapporto di amicizia che il compositore aveva stretto con la Fenice. Primo grande successo teatrale del musicista inglese, è un’opera in un prologo e tre atti su libretto di Montagu Slater, dal poema The Borough di George Crabbe, che debuttò al Sadler’s Wells il 7 giugno 1945: in una Londra ancora gravemente ferita dalla guerra, il successo di questo lavoro rappresentò per l’arte inglese un momento di gloriosa rinascita. Il nuovo allestimento porterà la firma del regista scozzese Paul Curran, con le scene e i costumi di Gary McCann, mentre a dirigere la partitura sarà la prestigiosa bacchetta di Juraj Valčuha. Interpreti principali il tenore Brenden Gunnell, il soprano Emma Bell e il basso-baritono Mark S. Doss. Lo spettacolo, in scena al Teatro La Fenice, sarà proposto ai veneziani (residenti nel comune e nella città metropolitana) nelle recite di venerdì 24 giugno ore 19.00, domenica 26 giugno ore 17.00, mercoledì 29 giugno ore 19.00, sabato 2 luglio ore 17.00 e martedì 5 luglio 2022 ore 19.00.

Sul fronte concertistico, la proposta del Teatro veneziano è tra le più affascinanti del cartellone sinfonico, con il concerto dell’Orchestra del Teatro La Fenice diretta da Joana Carneiro che eseguirà El sombrero de tres picos di Manuel de Falla e Le Sacre du printemps di Igor Stravinskij. Le recite selezionate per i veneziani sono quelle di sabato 27 agosto alle ore 20.00 e domenica 28 agosto alle ore 20.00; il concerto sarà al Teatro La Fenice.

Infine la Fenice propone ai veneziani un’opera giovanile di Wolfgang Amadeus Mozart, che si inserisce nel solco di un percorso dedicato al teatro musicale del genio di Salisburgo. Dopo Il re pastore e Der Schuaspiedirektor, la Fenice presenterà un nuovo allestimento di Apollo et Hyacinthus, il primo lavoro scenico dell’undicenne Wolfgang, un intermezzo latino che gli venne commissionato dall’università di Salisburgo per lo spettacolo conclusivo dell’anno accademico 1766-1767. Scritto dal benedettino Rufinus Widl, locale professore di retorica, fu rappresentato nelle sue tre parti tra gli atti della tragedia Clementia Croesi, dello stesso padre Widl. Dal punto di vista della messinscena, l’allestimento sarà curato dalla regista Cecilia Ligorio, mentre la direzione musicale sarà condotta da Giancarlo Andretta. Lo spettacolo, in scena al Teatro Malibran, è un progetto dedicato ai giovani frutto della collaborazione della Fenice con l’Accademia di Belle Arti di Venezia e verrà proposto ai veneziani nelle recite di venerdì 7 ottobre ore 19.00, domenica 9 ottobre ore 15.30, martedì 11 ottobre ore 19.00, giovedì 13 ottobre ore 19.00 e sabato 15 ottobre ore 15.30.

I biglietti nell’ambito di La Fenice per la Città e La Fenice per la Città metropolitana saranno disponibili nei punti vendita di Teatro La Fenice e nella biglietteria Vela VeneziaUnica di piazzale Cialdini a Mestre. La vendita riservata ai residenti nella municipalità di Venezia si svolgerà esclusivamente nei giorni dal 6 al 9 giugno; quella per i residenti nella città metropolitana nei giorni dal 10 al 13 giugno 2022. Il 6 e il 10 giugno 2022 le biglietterie apriranno le vendite contemporaneamente alle ore 10.00. I residenti nel comune potranno acquistare fino a un massimo di quattro tagliandi a persona, esibendo il documento d’identità di un secondo acquirente; i residenti nella città metropolitana fino a un massimo di sei tagliandi a persona, esibendo i documenti di identità di un secondo e di un terzo acquirente. Nel caso di posti di palco, verranno assegnati un posto di parapetto e uno dietro. Non sarà possibile scegliere i posti. L’offerta è valida fino a esaurimento della disponibilità dei posti.