András Schiff in recital
Musikamera
ven 05.07.2019

La sua passione per la musica (in particolare per quella da camera) risale all’infanzia: a cinque anni ebbe la sua prima lezione di piano da Erzsébet Vadász; continuò il suo studio con i professori Pál Kadosa, György Kurtág e Ferenc Rados all’accademia Franz Liszt di Budapest. Si trasferì a Londra, ove prese lezioni da George Malcom.

È uno dei più noti interpreti viventi di J. S. Bach, ma dedica parte attiva alle serate pianistiche con le esecuzioni monografiche delle opere per pianoforte anche di Haydn, Mozart, Beethoven, Schubert, Chopin, Schumann e Bartòk.

Nel 2006 ha completato l’esecuzione dal vivo delle 32 sonate per pianoforte di Beethoven, in una lunga serie di applauditi concerti in tutta Europa iniziati alcuni anni prima e spesso preceduti da pubbliche conferenze-concerto in cui analizzava e illustrava i dettagli delle sonate.

50th Anniversary of ECM

TEATRO LA FENICE

Johann Sebastian Bach
Sei Partite BWV 825-830

 

András Schiff, pianoforte

I prossimi eventi

Gli appuntamenti della settimana

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione