Hèsperos Piano Trio in concerto
Musikàmera
mer 30.10.2019

«I tre solisti hanno dato l’impressione che oltre non si possa andare nella decifrazione del “mistero musica” e dei suoi segreti di fabbricazione alchemica».

Con queste parole Quirino Principe recensiva, nell’ottobre 2009, l’esordio dei tre musicisti che oggi compongono l’Hèsperos piano trio. I concerti, secondo il progetto nato nell’ambito del Festivaletteratura di Mantova, prevedevano l’integrale dei trii ed alcuni brani cameristici di Felix Mendelssohn-Bartholdy. L’apprezzamento appariva rinforzato da altre voci critiche, che sottolineavano come “veramente eccellenti sul piano individuale, nelle fasi di dialogo e nella lettura della complessa trama delle opere cameristiche di Mendelssohn”, i tre musicisti avessero “esibito un respiro unitario che ne impreziosisce le intrinseche qualità tecniche”.

Da allora una serie di collaborazioni si è susseguita negli anni e ha portato alla creazione di un trio stabile, attualmente protagonista, con l’integrale dei trii di Beethoven, su alcuni prestigiosi palcoscenici italiani.

Il sodalizio, forte di uno spontaneo e naturale affiatamento, è basato sulla condivisione di percorsi di vita musicale molto diversi, che comprendono una ricca rete di esperienze solistiche, cameristiche, orchestrali e didattiche di livello internazionale.

 

Informazioni

TEATRO LA FENICE – SALE APOLLINEE

 

HÈSPEROS PIANO TRIO
Filippo Lama, violino
Stefano Guarino, violoncello
Riccardo Zadra, pianoforte

PROGRAMMA

 

Alfredo Casella (1983-1947)
Siciliana e Burlesca. op. 23d

 

Giuseppe Martucci (1856 -1909)
Trio n. 1 op. 59 (1883)

I prossimi eventi

Gli appuntamenti della settimana

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione