Il Corsaro, Storia di un balletto mitico
Una conferenza con proiezioni video
lun 20.04.2020

Il Corsaro, Storia di un balletto mitico

Una conferenza con proiezioni video di e con Franco Bolletta

 

Le Corsaire è un balletto in tre atti basato sul poema Il corsaro di Lord Byron (1814) e musicato da Adolphe Adam. Il debutto avvenne il 23 gennaio 1856 all’Opéra di Parigi, Francia. Originariamente venne coreografato da Joseph Mazilier. Il balletto ha subito molte revisioni in Russia, tra cui quelle di Jules Perrot (1858), Marius Petipa (1858, 1863, 1868, 1885, e 1899), Alexander Gorsky (1912), Agrippina Vaganova (1931), Pyotr Gusev (1955), Konstantin Sergeyev (1972, 1992) e Jurij Grigorovič (1994).

Durante il XIX secolo la partitura di Adam aveva già visto un considerevole aumento di musica addizionale e all’inizio del XX secolo si erano già aggiunti sei compositori diversi: Cesare Pugni, il granduca Pietro II di Oldenburg, Léo Delibes, Léon Minkus, il principe Nikita Trubetskoi e Riccardo Drigo. Al giorno d’oggi Le Corsaire è rappresentato fondamentalmente in due versioni. In Russia e in Europa la versione di Pyotr Gusev del 1955, in America e in alcune parti dell’Europa occidentale la versione di Konstantin Sergeyev del 1973. Spesso però, a causa di una trama fumosa e poco coerente che ne rende difficoltoso l’allestimento, vengono presentati i suoi brani più famosi: Le Jardin Animé, il Pas d’Esclave, il Grand Pas de Trois des Odalisques ed il celeberrimo Pas de Deux.

SALE APOLLINEE

Una conferenza con proiezioni video di e con

 

Franco Bolletta


responsabile artistico e organizzativo delle attività di danza della Fondazione Teatro La Fenice

 

Una conferenza con proiezioni video

I prossimi eventi

Gli appuntamenti della settimana

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione