Fenice Education: al via le attività della Stagione 2021-2022 - Teatro La Fenice

Menu

Seguici su

Riparte il programma Fenice Education. A partire da martedì 21 settembre 2021 sarà possibile iscriversi alle attività educative per l’a.s. 2021-2022 dedicate alle scuole di ogni ordine e grado e alle famiglie tramite la piattaforma digitale della Fondazione Teatro La Fenice: anche quest’anno la proposta formativa si articolerà in iniziative online, iniziative in presenza e iniziative fruibili sia in streaming sia dal vivo.
Fenice Education ricomincerà con uno spettacolo per le scuole in scena al Teatro Malibran: giovedì 14 e venerdì 15 ottobre alle ore 11.00 la sala veneziana ospiterà la prima esecuzione in tempi moderni di Engelberta di Tommaso Albinoni, una nuova produzione della Fenice realizzata in collaborazione con il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia. Mentre il 26 e 27 maggio il titolo proposto per i giovani è Scipione nelle Spagne di Antonio Caldara, anch’esso una prima rappresentazione in tempi moderni. Entrambe i titoli saranno affidati alla direzione musicale di Francesco Erle e alla regia di Francesco Bellotto.
Nel mese di novembre, il cartellone proporrà il concerto dell’Orchestra del Teatro La Fenice diretta da Jonathan Brett, che sarà possibile seguire sia in presenza sia in streaming live: il programma musicale prevede l’esecuzione di The Young Person’s Guide to the Orchestra di Benjamn Britten con la voce recitante di Luca Damiani, conduttore di Rai Radio3, oltre alla Sinfonia n. 45 ‘degli addii’ di Franz Joseph Haydn.
Sul fronte cameristico, Fenice Education offrirà ai giovanissimi sei lezioni-concerto nell’ambito della rassegna Musikamera Giovani; mentre su quello lirico, le classi di scuola secondaria di secondo grado potranno partecipare alle prove generali di quattro titoli della Stagione Lirica 2021-2022: Fidelio, I lombardi alla prima crociata, Faust e La Griselda; le prove saranno precedute da una lezione introduttiva.
Per i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado e per i bambini della scuola d’infanzia e dei nidi torneranno i laboratori in presenza alle Sale Apollinee e in questo ambito non mancheranno i progetti dedicati alla composizione musicale. Alla musica di Mozart sarà rivolto Mozart Kinderspiel, laboratorio di pedagogia musicale realizzato in collaborazione con l’associazione U-mus e il Conservatorio Cesare Pollini di Padova; Pierino e il lupo pop up vedrà invece rinnovarsi la consolidata collaborazione della Fenice con Immaginante Ravenna.
Ricca è la proposta formativa per i docenti di ogni ordine e grado: il corso Dopo una lettura di Dante consentirà di approfondire la figura del Sommo Poeta attraverso la musica strumentale e operistica; Musica in forma è dedicato alla storia delle forme musicali dei secoli passati; Può la musica narrare una storia? ruoterà intorno a Pierino e il lupo di Prokof’ev; Petrarca e Tasso in musica sarà dedicato al madrigale; Mozart Magic Glockenspiel è un ciclo di quattro incontri sull’uso dell’aria ispirato al primo atto della Zauberflöte di Wolfgang Amadeus Mozart; DanteLab si svilupperà in due incontri metodologici, con l’obiettivo di presentare la figura del Dante musicus, fine ascoltatore e testimone della musica del suo tempo.
Infine dopo il successo della progetto online “Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento” che ha visto la partecipazione di 14 Istituti Scolastici che si sono connessi sulla nostra piattaforma da tutta Italia, quest’anno vengono reiterati I MESTIERI DELL’OPERA ALLESTIRE MONTARE E PROVARE: una finestra nel mondo del lavoro teatrale” e “OPERA MAGAZINE opera lirica e informazione scritta” e vengono proposti due nuovi percorsi: “SCOPRIAMO LE FONTI: alla scoperta dell’archivio musicale e dell’archivio storico”e il progetto pilota per le scuole della provincia di Treviso APRES UNE LECTURE DE DANTE: gli scenari musicali della Divina Commedia” promosso con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Treviso e che è stato presentato in presenza e online ai Dirigenti scolastici della marca trevigiana all’Istituto Palladio di Treviso alla presenza della dirigente dell’Ufficio Scolastico provinciale dott.ssa Barbara Sardella e del Direttore Generale Andrea Erri.

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione