Sarà Juraj Valčuha a dirigere i concerti di venerdì 12 e domenica 14 aprile sostituendo l’indisposto Yuri Temirkanov. Il violinista Valeriy Sokolov sarà l’interprete del Concerto per violino e orchestra di Tchaikovsky al posto dell’annunciato Sergei Dogadin. Il programma rimane invariato.

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione