Jean Louis Matinier e Kevin Seddiki - Teatro La Fenice

Menu

Jean Louis Matinier e Kevin Seddiki
Jazz&
sab 02.04.2022
Sale Apollinee
Seguici su
Sale Apollinee

Dopo aver girato il mondo con i grandi nomi della canzone e della musica classica, i due hanno unito le loro forze per creare una musica vibrante, combinazione delle loro diverse sensibilità. Jean-Louis Matinier – oggi tra i più quotati fisarmonicisti a livello internazionale – è stato per lunghissimi anni accompagnatore di Juliette Gréco. Ha poi lavorato in ambito world e jazz, con collaborazioni con Renaud Garcia-Fons, Anouar Brahem, François Couturier (nel Tarkovski Quartet), Louis Sclavis, Gianluigi Trovesi. Kevin Seddiki, dopo essere stato allievo di Pablo Marquez ed essersi distinto accanto a Dino Saluzzi, Al di Meola e Michel Legrand, ha iniziato in seguito una carriera da solista e ha collaborato, tra gli altri, con Lucilla Galeazzi, il quartetto Voce, la cantante greca Maria Simoglou e, affascinato dalle musiche persiane, con Bijan Chemirani. Quello che hanno intrapreso assieme è un viaggio originale, pieno di contrasti e delicatezze. “Rivages”, il loro progetto discografico per ECM che propongono sui palcoscenici di tutto il mondo, è una musica da camera aperta all’incontro, una tavolozza di ritmi, timbri, colori, evocazioni sottili e molto personali. Un delizioso viaggio attraverso epoche e stili musicali i più diversi.

IN APERTURA: Emanuele Filippipiano solo

PROGRAMMA

Jean Louis Matinier – fisarmonica

Kevin Seddiki – chitarre

I prossimi eventi

Gli appuntamenti della settimana