Omaggio a Bruno Maderna - Teatro La Fenice

Menu

Omaggio a Bruno Maderna
nel centenario della nascita
lun 12.10.2020
Sale Apollinee
Seguici su
Sale Apollinee

Omaggio a Bruno Maderna

nel centenario della nascita

Bruno Maderna, veneziano, compositore e direttore d’orchestra coltissimo e importantissimo purtroppo mancato precocemente, lasceraàun solco incancellabile nella musica del Novecento pur conservando quel tratto leggero in ogni nota della sua opera, ereditato probabilmente sin dall’infanzia quando il padre Umberto Grossato, musicista d’intrattenimento, gli trasmette i primi rudimenti musicali. A soli sette anni si esibisce infatti come violinista e direttore d’orchestra. Nel 1940 si diploma in composizione a Santa Cecilia e in quegli stessi anni inizia la frequentazione con Malipiero, allora direttore del Conservatorio di Venezia, da cui eredita l’interesse per la musica antica e la polifonia rinascimentale..

PROGRAMMA

Bruno Maderna (1920-1973)

Quartetto per archi(1943/45)

 

Divertimento in 2 tempi (1953)
per flauto e pianoforte

 

Pièce pour Ivry (1971)
per violino solo

 

Musica su due dimensioni (1957)
per flauto e nastro magnetico

 

Quartetto per archi in due tempi (1955)

 

Serenata per un satellite (1969)
versione di Claudio Ambrosini

 

Claudio Ambrosini direttore
Alvise Vidolin regia del suono

EX NOVO ENSEMBLE

Daniele Ruggieri flauto
Aldo Orvieto pianoforte
Carlo Lazari violino
Annamaria Pellegrino violino
Paola Carraro viola
Carlo Teodoro violoncello

I prossimi eventi

Gli appuntamenti della settimana

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione