Orfeo ed Euridice - Teatro La Fenice

Menu

Orfeo ed Euridice

Christoph Willibald Gluck
Teatro La Fenice

Orfeo ed Euridice fu composto da Gluck su un libretto di Ranieri de’ Calzabigi tratto dalla mitologia greca. Appartiene al genere dell’azione teatrale, cioè un’opera su scala ridotta. Il lavoro, che debuttò al Burgtheater di Vienna il 5 ottobre 1762, è considerato la prima di quelle opere “riformate” in cui Gluck si propose di sostituire alle trame intricate e al canto troppo virtuosistico dell’opera seria una “nobile semplicità” tanto nella musica quanto nella drammaturgia. Tuttavia il convenzionale lieto fine, l’uso di strumenti arcaici e il ruolo protagonistico assegnato al contralto castrato Gaetano Guadagni, rimandano al più antico genere dell’intrattenimento di corte barocco. Nel 1774 Gluck rielaborò la partitura come Orphée et Eurydice, con varie alterazioni nel riparto vocale e nell’orchestrazione volte a soddisfare il gusto francese

con sopratitoli in italiano e in inglese
nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice

LOCANDINA

Orfeo Cecilia Molinari
Euridice Mary Bevan
Amore Silvia Frigato

 

Orchestra e Coro del Teatro La Fenice
direttore Ottavio Dantone
maestro del Coro Alfonso Caiani
regia, scene e costumi Pier Luigi Pizzi

I prossimi eventi

Gli appuntamenti della settimana